Supporto
Soffiamo la felicita' di essere volontari
Stampa

Il caldo torrido di questo luglio ci sta piano piano accompagnando verso l'inizio di un nuovo anno associativo ormai alle porte. Quello appena trascorso é stato .

 
Anno 2015
PDF Stampa

"Un momento culmninante di un percorso che coinvolge la mente e il cuore di tutte le persone.." sono le parole che accompagano la pubblicazione di un nuovo bilancio sociale per le attività 2015. Approvato nell'assemblea soci del 28 aprile è  la raccolta di tanti momenti vissuti dall'associazione nel 2015, che è stato importante per l'attenzione che si è posta allo "sguardo verso l'esterno " da vivere come stile, oltre che alle molte attività.Uno stile che ha interessato l'ascolto delle famiglie, l'affiancamento e la sussidiarietà nei progetti, la partecipazione e la responsabilità sociale nella società.
Lo stile educativo verso i giovani con i progetti scuola e la presenza con il servizio civile. Lo stile del servizio e della gratuità manifestato nella Carta dei Servizi.E questo ha portato a ripensare alla comunicazione capace di trasmettere e di ascoltare per intessere relazioni, senza le quali non saremmo capaci di vedere lo "stile identitario" del CAV, caratterizzato da una cura e dallo sguardo alla vita nascente.
Presente anche il bilancio del Dono che evidenzia le risorse donate, prime di tutte quelle dei volontari (7.990 pari a 79.900 euro).

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Giugno 2016 15:36
 
Anno 2014
Sabato 25 Aprile 2015 00:00
PDF Stampa

"Il valore aggiunto" è stata la sfida lanciata in questo bilancio sociale, cercare gli effetti che il Centro Aiuto Vita di Legnago ha nelle comunità in cui opera. Preciso e dettagliato nei numeri, con comparazioni negli anni ha evidenziato la solidità e la complicità che esiste tra CAV e comunità. Da qui la domanda provocante "Se il CAV si fermasse, se domani mattina il campanello di Via S.Antonio, 18 venisse spento?"

Una prima risposta ai numeri... 10 bimbi non avrebbero visto la luce, 235 famiglie non avrebbero avuto ascolto ai bisogni legati alla maternità, 111 donne non sarebbero state incontrate per colloqui di prevenzione, 11 mamme non avrebbero partecipato ad una scuola, 95 abbracci di solidarietà non sarebbero andati a buon fine, 2000 persone non avrebbero vissuto le diverse iniziative, 700 aluni non avrebbero partecipato al progetto "A Scuola di Dono" e 47 incontri di sensibilizzazione non sarebbero avvenuti...

.
 
Anno 2016
PDF Stampa

Approvato dal direttivo alla fine di aprile e dall'assemblea soci del 11 maggio Il bilancio sociale cerca di raccontarvi i momenti più importanti vissuti dall'associazione nel 2016, caratterizzato dalle tante relazioni costruite personalmente con i volontari e in una rete sempre più grande ed entusiasmante. Quest'anno grazie al progetto FundCav, finanziato dal Centro Servizi Volontariato di Verona, abbiamo avuto la possibilità di realizzare il bilancio sociale nella versione pocket: attraverso un'inforgrafica abbiamo voluto presentare il cav e le attività 2016 senza appesantire la lettura. E' uno strumento di comunicazione che riteniamo molto importate e che sicuramente terremo aggiornati anche per gli anni futuri. 

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Giugno 2017 08:54
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>
Pagina 3 di 7

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti. Proseguendo con la navigazione l'utente presta il consenso all'uso del cookie. L'informativa completa è consultabile cliccando qui.->Confermo<-