Un convegno da incorniciare
PDF Stampa

Si è svolto presso la Gran Guardia di Verona il convegno regionale dei Centri Aiuto Vita e Movimenti per la Vita. Un’occasione di incontro e confronto con la maggior parte delle realtà del Veneto che hanno avuto la possibilità di ascoltare . ospiti di tutto rispetto da cui attingere grande esperienza e informazioni.Il tema del convegno era: “Dentro l’oggi pro-life” ovvero come stare dalla parte della vita abitando la realtà di oggi e vivendo gli odierni fenomeni sociali, culturali e politici.

Il primo relatore d’eccellenza è stato il dott. Giuseppe Anzani, giurista e vice presidente del MPV nazionale. Il suo è stata un intervento ricco di passione e di amore per la vita che ha cercato di leggere in ottica cristiana alcuni fenomeni che stiamo sentendo sui giornali e sulle televisione. Spesso le informazioni di cui disponiamo sui canali tradizionali sono incomplete e purtroppo non permettono di farsi un’idea e un’opinione chiara.A seguire è intervenuto Gian Luigi Gigli, Presidente nazionale del MpV italiano, che ha fatto una riflessione dal titolo: “ La questione della vita tra costume, cultura e politica: a che punto siamo?
Un argomento complesso e ricco di spunti che Gigli ha trattato con grande chiarezza di parole e di intenti. Eletto da poco alla guida del movimento per la vita italiano ha trasmesso grande capacità comunicativa portando un soffio di novità al movimento.

Siamo rimasti positivamente colpiti dalla grande presenza di giovani che si stanno avvicinando ai cav e ai movimenti del veneto; l’esperienza del seminario Quarenghi ha certamente aiutato molto a dare slancio ed entusiasmo a questi ragazzi attenti alla vita nascente.

Visti i relatori di grande rilevanza abbiamo voluto essere presenti con la nostra cornice che ha caratterizzato l’estate 2015. Abbiamo chiesto agli ospiti di farsi fotografare (vedi l'album) nel quadro del CAV di Legnago e con naturalezza e semplicità siamo riusciti a coinvolgere la maggior parte dei partecipanti che hanno voluto affermare anche loro: #amolavita.
Era presente l'emittente TELEPACE che ha realizzato un servzio.

 


 

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti. Proseguendo con la navigazione l'utente presta il consenso all'uso del cookie. L'informativa completa è consultabile cliccando qui.->Confermo<-