Vola con il cuore e con la musica

Un cammino verso la Giornata per la Vita che è cresciuto giorno dopo giorno raccogliendo interesse e attenzione, grazie alla cura e al tempo dedicato dai volontari che hanno voluto testimoniare i valori dell'associazione.

Il Festival Cori Giovani “Non si Vede bene che con il cuore” – giunto alla 14 edizione – ha visto 14 cori partecipare con quasi 700 presenze tra il 24 gennaio ad Oppeano e il 30 gennaio a Boschi S. Anna.Partendo da una provocazione sugli attentati alla Vita si è visto come è possibile, invece, dare speranza alla Vita, grazie alle canzoni scelte cantate e spiegate dai singoli cori, alle testimonianze e alla conoscenza dell’associazione. E’ stata anche un’occasione per riconfermare l’affetto e la vicinanza delle comunità al Centro Aiuto Vita, alla sua mission e ai suoi valori.Durante la serata del 30 gennaio è stata presentata anche l’iniziativa del “biscoddino” (un po’ biscotto e un po’ piedino) voluta da due genitori – Arianna e Riccardo – in occasione del battesimo del loro bimbo Giacomo. La loro bomboniera – una forma di piedino – è stata usata per creare dei biscotti la cui vendita sosterrà il Centro Aiuto Vita.

In 8 parrocchie, la mattina del 31 gennaio, con XLIFE  i cori si sono scambiati nel servizio di animazione proponendo una testimonianza e il primo annuncio della Giornata per la Vita; a seguire, nel pomeriggio, l’esperienza dell’evento “VOLA CON GLI OCCHI DEL CUORE” proposta al Teatro Salus... 20 volontari del Centro Aiuto Vita hanno accolto e preparato questo momento trovando una sintonia con la storia del Piccolo Principe rispetto alla crescita, al dialogo e al cambiamento.

 

205 bambini hanno varcato le porte del Teatro Salus (15 piccolissimi dell’asilo, 85 dei primi anni delle elementari, 80 degli ultimi anni elementari e 25 delle medie) per iniziare un viaggio speciale alla scoperta dell’importanza di prendersi cura degli altri; grazie ai laboratori e alla visione del film “Il Piccolo Principe” sono stati aiutati quindi a riflettere sul concetto di misericordia.Sorpresi da un aviatore che non sapeva più come riprendere il volo dopo essere caduto con l’aereo, sono stati accolti dai personaggi del piccolo principe.

La Volpe li ha guidati nei “labirinti” alla ricerca degli attrezzi per riparare l'aereo, facendo scoprire loro parole come coraggio, amicizia e fiducia.
La Stella - un po' sola e spenta – è stata aiutata a capire il bello di fidarsi degli altri ed è stata riempita di amiche stelle con costellazioni,
La Rosa li ha saggiamente aiutati a riflettere..sul tempo che spendiamo e sul tempo che può essere dedicato alle cose importanti, lasciando ad ognuno un impegno per prendersi cura degli altri. "E' il tempo che tu hai dedicato alla tua rosa che l'ha resa così speciale

Dopo questi laboratori i ragazzi hanno potuto visionare il film “Il Piccolo Principe”, un vero capolavoro che ha saputo riportare la filosofia di questa storia senza tempo in una chiave attuale, in una dinamica adulto e bambini, dove si può sognare, ma si deve anche ragionare e affrontare la realtà… anche il distacco dell’ultimo viaggio.

E grazie a queste scoperte l’aviatore ha saputo riprendere il volo, facendo conoscere persone che sanno volare con il cuore – come i volontari del Centro Aiuto Vita , che sanno volare veramente – come i piloti dell’associazione Volo Legnago, che sanno fare volare i modellini, come il Gruppo elimodellisti Legnago. Grazie a loro sono stati estratti 3 premi per un volo su un aereo vero.

Grazie a tutti e buona Vita!

Share this article

About Author

CAV Legnago

Suspendisse at libero porttitor nisi aliquet vulputate vitae at velit. Aliquam eget arcu magna, vel congue dui. Nunc auctor mauris tempor leo aliquam vel porta ante sodales.

Chi siamo

Il Centro Aiuto Vita è un'associazione di volontariato nata nel 1988 a Legnago e costituita associazione nel 1994.

La sua mission di identifica in 3 punti fondamentali

  1. Promuovere una mentalità aperta all’accoglienza e alla protezione di ogni essere umano, fin dal suo concepimento, in tutte le sue esigenze ed in tutto l’arco del suo sviluppo;
  2. Sostenere con l’aiuto concreto  a coppie ed a madri in attesa di un figlio o, comunque con figli a carico, fino a 3 anni;
  3. Sensibilizzare la comunità cristiana e la comunità civile intorno al valore primario e irripetibile di ogni vita umana

Ultimi articoli

Newsletter

Lascia la tua mail per rimanere aggiornato sulle iniziative del Centro Aiuto Vita
Privacy e Termini di Utilizzo