NUOVO BANDO di SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2021

Sono aperte le domande per la selezione di n. 1 giovani (18-28 anni) per il bando 2021 di Servizio Civile Nazionale per il progetto dal titolo

Progetto “Picasso – Per non confondere le proprie prospettive con la realtà” – Ambito: disagio adulto

 

Durata del progetto:

25 ore settimanali  per 12 mesi 

 

Caratteristiche del progetto:

Le attività in cui il/la volontario/a in servizio civile viene coinvolto/a sono: 

• Attività di front-office in segreteria in modo da fornire informazioni sulle attività e sui possibili aiuti, quindi gestione della stessa struttura. Particolare disponibilità nella gestione del pregresso per incontri scolastici. Come supporto e coordinatore 

• Sostegno delle utenze con partecipazione ad eventuali colloqui, visite domiciliari con i volontari e trasporto utenti nell’accesso ai servizi. 

• Supporto in attività di gestione dello spazio ACCOGLIENZA in collaborazione con la volontaria di riferimento (gestione accoglienze, gestione richieste e supporto di manutenzione) in termini di coinvolgimento nei progetti, di trasporti delle stesse utenze e di sostegno nelle possibili attività 

• Partecipazione e sostegno alle attività di sensibilizzazione/incontri con gruppi, organizzazione eventi tipici e speciali, con particolare contatto con le scuole 

• Supporto della COMUNICAZIONE: gestione sito internet, dei canali SOCIAL (FACEBOOK, INSTAGRAM, YOUTUBE) e della posta elettronica e delle pubblicazioni cartacee, gestione di biblioteca e di servizio SMS WEB. Azione importante e principale del volontario 

• Partecipazione alle attività di raccolta fondi. 

• Attenzione ai servizi presenti sul territorio. 

• Partecipazione alle attività formative e agli incontri con volontari.

 

Tempi

Per partecipare, i ragazzi e le ragazze di età compresa tra i 18 e 28 anni, possono fare domanda SOLO ONLINE entro e non oltre le ore 14.00 di LUNEDI 15 FEBBRAIO 2021.

 

Modalità

Per partecipare, i ragazzi e le ragazze di età compresa tra i 18 e 28 anni, possono fare domanda entro e non oltre le ore 14.00 di lunedì 15 febbraio 2021.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

  1. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID (livello di sicurezza 2), il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.
  2. I cittadini appartenenti a un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

 

  1. Per candidarsi al Centro Aiuto Vita di Legnago è necessario selezionare il PROGETTO PICASSO e inserire il CODICE DELLA SEDE 177645

 

Siti a cui collegarsi per candidarsi:

 

Per ogni chiarimento contattare:

Centro Aiuto Vita di Legnago

Tel: 0442.27480

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CSV di Verona

Tel: 045/8011978 interno 6

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 



Share this article

About Author

CAV Legnago

Chi siamo

Il Centro Aiuto Vita è un'associazione di volontariato nata nel 1988 a Legnago e costituita associazione nel 1994.

La sua mission di identifica in 3 punti fondamentali

  1. Promuovere una mentalità aperta all’accoglienza e alla protezione di ogni essere umano, fin dal suo concepimento, in tutte le sue esigenze ed in tutto l’arco del suo sviluppo;
  2. Sostenere con l’aiuto concreto  a coppie ed a madri in attesa di un figlio o, comunque con figli a carico, fino a 3 anni;
  3. Sensibilizzare la comunità cristiana e la comunità civile intorno al valore primario e irripetibile di ogni vita umana

Ultimi articoli

Newsletter

Lascia la tua mail per rimanere aggiornato sulle iniziative del Centro Aiuto Vita
Privacy e Termini di Utilizzo